La nostra Pubblica Assistenza ad oggi vanta un parco automezzi composto da 10 veicoli:

0
AMBULANZE
0
PULMINI
0
AUTO
0
ALTRI MEZZI

Qui di seguito riportiamo sigla operativa e caratteristiche tecniche dei singoli mezzi:

Sigla MezzoMarca e ModelloTitpologia MezzoCaratteristiche
MOFO14Fiat Ducato MultijetAmbulanza tipo B- Allestimento Aricar Safety Top
- Barella Ferno 26-S
- Supporto barella Stem Eden
- Defibrillatore Lifepack
- Sedia portantina Meber Proxima Pro 683
- Apparato radio Icom
MOFO15Renault Master DCiAmbulanza tipo A- Allestimento Aricar Life
- Barella Ferno 26-S
- Sedia evaquazione Evac+Chair 300H MK4
- Defibrillatore Lifepack
- Apparato radio Icom
MOFO16

Renault Master DCiAmbulanza tipo A- Allestimento Aricar Life
- Barella Ferno 26-S
- Supporto barella Stem Eden
- Sedia evaquazione Evac+Chair 300H MK4
- Defibrillatore Lifepack 15 *quando non è in uso la MOFO18*
- Apparato radio Motorola GM380 (fisso) GP380 (mobile)
MOFO17Wolkswagen Tranporter TDIAmbulanza tipo B- Allestimento Vision
- Barella Kartsana Jupiter Compact C4
- Sedia portantina Meber Proxima Pro 683
- Defibrillatore Philips
- Apparato radio Icom
MOFO18Renault Master DCiAmbulanza tipo A- Allestimento Aricar Life
- Barella Ferno 26-S
- Supporto barella Stem Eden
- Sedia evaquazione Evac+Chair 300H MK4
- Defibrillatore Lifepack 15 *quando non è in uso la MOFO16*
- Apparato radio Motorola GM380 (fisso) GP380 (mobile)

In Italia la costruzione delle ambulanze è regolamentata dal Decreto Ministeriale 553 del 1987[3], che ne individua tre tipologie:

  • tipo A: autoambulanza di soccorso, attrezzata per il trasporto di infermi o infortunati e per il servizio di pronto soccorso, dotate di specifiche attrezzature di assistenza;
  • tipo A1: autoambulanza di soccorso trasformabile in Unità Mobile di Terapia Intensiva, ossia attrezzata con elettromedicali e attrezzature di assistenza avanzata per pazienti critici, al pari di un reparto ospedaliero di Terapia Intensiva.
  • tipo B: autoambulanza di trasporto, attrezzata essenzialmente per il trasporto di infermi o infortunati, con eventuale dotazione di semplici attrezzature di assistenza.

Le ambulanze di soccorso vengono usualmente categorizzate, in base all’equipaggio e ad alcune strumentazioni particolari presenti a bordo, in:

  • M.S.B: Mezzi di Soccorso di Base con a bordo solo soccorritori e dotate dei presidi per il soccorso di base. Essendo la materia di competenza delle singole regioni, il numero minimo di soccorritori che deve comporre l’equipaggio può variare tra due e tre, eventualmente integrati da altri soccorritori in corso di formazione; per la stessa ragione, anche i requisiti formativi minimi sono molto variabili tra regione e regione;
  • M.S.I: Mezzi di Soccorso Intermedio o Infermieristico con a bordo, oltre ai soccorritori (di cui uno nelle vesti di autista) anche un infermiere, solitamente con formazione di area critica;
  • M.S.A: Mezzi di Soccorso Avanzato con a bordo soccorritori (di cui uno nelle vesti di autista), un medico solitamente anestesista-rianimatore e generalmente anche un infermiere d’area critica; sono spesso attrezzate con presidi sanitari di competenza medica, come ad esempio un defibrillatore manuale o il necessario per l’intubazione.
Sigla MezzoMarca e ModelloTipologia MezzoCaratteristiche
MOFO11

Ford Transit TDCiPulmino Trasporto Disabili- Allestimento Aricar
- Carico max 4 posti passeggeri + 2 carrozzine
- 4 sedili fissi non regolabili ne richiudibili
- Tunnel centrale attrezzabile con ganci per carrozzine
- 2 piastre per aggancio rapido carrozzine Gialdi o Meber predisposte
- Pedana posteriore elettroidraulica 2 bracci
MOFO12

Fiat Ducato MultijetPulmino Trasporto Disabili- Allestimento Aricar
- Carico max 5 posti passeggeri + 2 carrozzine
- 4 sedili fissi non regolabili ne richiudibili
- Tunnel centrale attrezzabile con ganci per carrozzine
- 2 piastre per aggancio rapido carrozzine Gialdi o Meber predisposte
- Pedana posteriore elettroidraulica 2 bracci
Sigla MezzoMarca e ModelloTipologia MezzoCaratteristiche
MOFO10
Volkswagen Caddy TDI
Auto Trasporto Disabili- Allestimento Focaccia
- Carico max 3 passeggeri + 1 carrozzina
- Pedana posteriore manuale
- Verricello elettrico traino carrozzina
MOFO13Peugeot Partner Tepee HDiAuto Trasporto Disabili- Allestimento Focaccia
- Carico max 3 passeggeri o in alternativa 1 carrozzina
- Pedana posteriore manuale
- Verricello elettrico traino carrozzina
MOFO50Ford Focus sw TDCiAutomedica- Allestimento Aricar
- Carico max 3 passeggeri
- Vano posteriore allestibile in caso di necessità
- Frigo elettrico portatile
Sigla MezzoMarca e ModelloTipologiaCaratteristiche
////